Il Museo dell’Ossidiana nasce nel 2007, per raccogliere le testimonianze e i risultati delle ricerche effettuate sullo sfruttamento in età preistorica dell’ossidiana sul Monte Arci condotti da un’equipe dell’Università degli studi di Cagliari. 

Dal 2010 l’inaugurazione dell’esposizione archeologica è confluita nella sede espositiva parte delle collezioni di opere d’arte e di artigianato di proprietà del Comune di Pau e della Provincia di Oristano, facenti parte di una precedente esposizione denominata Museo artistico dell’Ossidiana.