Il progetto BoerenBruxselPaysans ha l'obiettivo incentivare la transizione della regione di Bruxelles Capitale verso catene alimentari sostenibili. Concentrandosi sulla zona rurale di Anderlecht, a ovest di Bruxelles, questo vasto progetto pilota offre guida, infrastrutture e terreno per la produzione, lavorazione e vendita al dettaglio di verdure, frutta, erbe e spezie locali. Il modello risultante è esemplare per altre città ed è progettato per consentire la replica, sia in patria che all'estero.

 

BoerenBruxselPaysans fornisce supporto metodologico e tecnico, formazione, infrastrutture, terreni e sviluppo di catene alimentari sostenibili. I progetti sono in grado di testare le loro attività, sia economicamente che ecologicamente, in un ambiente reale e sicuro. Gli abitanti di Bruxelles sono invitati a partecipare e visitare i siti produttivi potendo acquistare ortaggi e frutta che vengono prodotti localmente, nel rispetto dell'ambiente.

Il suo obiettivo: incentivare progetti per la produzione, la trasformazione e la vendita al dettaglio attraverso brevi catene alimentari di alimenti locali, sostenibili, salubri e di grande qualità , facilmente accessibili a tutti gli abitanti di Bruxelles. L'iniziativa fa parte della strategia Bruxelles Good Food, una serie di misure per produrre localmente il 30% di frutta e verdura entro il 2035.

L'intero progetto è finanziato dal FESR (Fondo europeo di sviluppo regionale).