Categoria: 
Cultura
Finanziamento: 
€ 4.700.000,00
Durata intervento: 
Gennaio, 2014
Capofila Nome: 
Comune di Spello
Indirizzo: 
Via Paolina Schicchi Fagotti, 9
06038 Spello PG
Italia
Beneficiari: 
Comune di Spello

Il progetto che ha portato alla musealizzazione della Villa dei Mosaici di Spello rientra nell’asse Cultura e Ambente del POR FESR dell’Umbria, con una dotazione finanziaria per il periodo 2014-20120 di 35.972.200,00 euro (pari all'8,7% delle risorse totali del POR). Nello specifico, la Villa del Mosaici è stata restaurata grazie al POR FESR Umbria, a cui si sono aggiunti fondi ministeriali e comunali, per un totale di 4,27 milioni di euro.

Il progetto che ha portato alla musealizzazione della Villa dei Mosaici di Spello rientra nell’asse Cultura e Ambente del POR FESR dell’Umbria, con una dotazione finanziaria per il periodo 2014-20120 di 35.972.200,00 euro (pari all'8,7% delle risorse totali del POR).

Nello specifico, la Villa del Mosaici è stata restaurata grazie al POR FESR Umbria, a cui si sono aggiunti fondi ministeriali e comunali, per un totale di 4,27 milioni di euro.

La sistemazione ha riguardato la costruzione diun edificio e delle aree esterne a scopo museale e didattico a protezione dei resti della villa romana e l'allestimento a fini museali dello stesso edificio.

Ai microfoni di PalYOURope Moreno Landrini (Sindaco di Spello) e Emanuele Proietti (Responsabile del Servizio Valorizzazione delle risorse culturali - Sezione Investimenti per la tutela, valorizzazione e promozione dei beni culturali) che hanno spiegato l’impatto dei fondi europei per riconsegnare la Villa dei mosaici alla cittadinanza.