Categoria: 
Cultura
Finanziamento: 
€ 450.000,00
Durata intervento: 
Gennaio, 2014
Capofila Nome: 
Museo dell'Ossidiana di Pau
Indirizzo: 
Via S. Giorgio, 8
09090 Pau OR
Italia
Beneficiari: 
Comune di Pau
Museo dell'Ossidiana di Pau

Il Museo dell’Ossidiana nasce nel 2007, per raccogliere le testimonianze e i risultati delle ricerche effettuate sullo sfruttamento in età preistorica dell’ossidiana sul Monte Arci condotti da un’equipe dell’Università degli studi di Cagliari. 

Dal 2010 l’inaugurazione dell’esposizione archeologica è confluita nella sede espositiva parte delle collezioni di opere d’arte e di artigianato di proprietà del Comune di Pau e della Provincia di Oristano, facenti parte di una precedente esposizione denominata Museo artistico dell’Ossidiana. 

Il Museo dell’Ossidiana nasce nel 2007, per raccogliere le testimonianze e i risultati delle ricerche effettuate sullo sfruttamento in età preistorica dell’ossidiana sul Monte Arci condotti da un’equipe dell’Università degli studi di Cagliari. 

Dal 2010 l’inaugurazione dell’esposizione archeologica è confluita nella sede espositiva parte delle collezioni di opere d’arte e di artigianato di proprietà del Comune di Pau e della Provincia di Oristano, facenti parte di una precedente esposizione denominata Museo artistico dell’Ossidiana.

Grazie ad una prima tranche di finanziamenti POR FESR (per un importo di circa 450mila euro) è stato possibile riconvertire lo stabile (un asilo) in percorso museale. Da lì, con altri successivi finanziamenti è stato realizzato un percorso didattico in modo da garantire una fruizione più diretta e partecipata agli aspetti scientifici naturalistici, tecnologici, sociologici e storici dell'ossidiana.

Ai microfoni di PlaYOURope Maria Cristina Ciccone, Archeologa e Educatrice museale.